mercoledì 19 dicembre 2007

07-01-1999

Basta così.
Le nuvole non smetteranno di correre
Le formiche di ammucchiare
I pesci di sguazzare
Gli uccelli di migrare.
Così come
il tuo cervello
non smetterà di corrodersi
nell’acido del dubbio
se non interverrai tu
ad estrarlo
con le pinze della volontà,
a metterlo in salvo
in una soluzione basica
ad ingredienti macrobiotici.

Basta così.
Respira l’alito della vita, piuttosto.
Sereno e puro.
O fingi che sia così.
E corri come le nuvole
Ammucchia come le formiche
Sguazza come i pesci
Migra come gli uccelli.

Vivi, e dimentica di essere un uomo.
.

3 commenti:

flender ha detto...

Mi piacciono questi testi e versi che hai creato per il tuo blog. Ci tornerò più spesso.

Nicola

Martina Orsini ha detto...

bè grazie, guarda, detto da te lo prendo come un complimento!
Ciao!

poetella ha detto...

sì sì...torno anche io...
contaci!